Most popular

I called a couple of days ago and was only offered.6 and was advised to called again today.Then you'd have to pay a transfer-out fee to get it gratta e vinci botta di fortuna edizione limitata out again, and deduct your transportation costs..
Read more
Il sito della Smorfia e dellInterpretazione dei Sogni.Ruota, numero, ritardo 5, palermo 118 23, roma 111 69, palermo 104, vedi la classifica completa.Infatti, se il metodo da loro proposto fosse vincente, non ci sarebbe motivo di farselo pagare ma gli basterebbe metterlo in..
Read more
A Roma governava lo Stato Pontificio ed il Papa era Gregorio XIV.Nella stessa città in Via Veneto nel convento dei slot machine logo 2012 Cappucini viveva un certo.Il gioco d'azzardo non si affronta ad armi pari, si è sempre in svantaggio, e giocare..
Read more

Bonus docenti 2018 cosa comprare


bonus docenti 2018 cosa comprare

Gli importi delle somme non spese e dei buoni generati ma lotteria festa patronale tempio pausania non validati verranno attribuiti al residuo dellanno scolastico 2016/2017, per cui i docenti, che si trovano in tale situazione, avranno a disposizione per.
Per utilizzare questo contributo il miur ha messo a disposizione una piattaforma online, chiamata.
Bonus insegnanti: 500 euro a tutti i docenti.In quelloccasione era stata poi la segreteria amministrativa dellistituzione scolastica a inviare la richiesta di rimborso al miur che, una volta accertata la spesa, aveva inviato i soldi direttamente alla scuola.Qui una guida passo per chiedere lidentità digitale spid.A questi si aggiungeranno le somme non spese nei due anni scolastici precedenti ( e ).Il bonus docenti deve essere utilizzato per acquistare beni e servizi finalizzati allaggiornamento e alla formazione scarpe lotto anni 80 del docente.



Ecco i due messaggi: A partire dal 1 settembre.v.
Entro il 14 settembre.v.
Il bonus docenti, il contributo di 500 netti destinato ai docenti di ruolo nelle scuole pubbliche, da utilizzare per lacquisto di prodotti culturali o di apprendimento ed entrato in vigore grazie alla riforma della Buona Scuola (Legge 107/2015 verrà erogato anche questanno, con laggiunta.
Sarà possibile spendere il buono spesa presentandolo alla cassa in formato cartaceo oppure digitale.Con questa nuova regola, pertanto, i crediti ricevuti per lanno scolastico, che dovrebbero essere scaduti il 31 agosto scorso, saranno spendibili fino al 31 dicembre 2018, come previsto dalla legge.Solo per i residui riferiti allanno scolastico 2016/2017 gli importi disponibili possono essere utilizzati dai docenti e validati dagli esercenti entro e non oltre il 31 dicembre 2018.Carta del Docente riceverà 500 euro lanno per ogni anno scolastico.Inoltre, non è necessario che il tema del libro sia attinente alla disciplina insegnata, poiché viene riconosciuta limportanza di una formazione del docente che riguardi sia le proprie competenze disciplinari, sia temi trasversali non riconducibili a una specifica professionalità.

Con una recente nota inviata ai Dirigenti scolastici il miur ha chiarito, pochi giorni fa, che le somme spese dai docenti tra il 1 settembre e il 30 novembre 2016 possono ancora essere restituite.


Sitemap